Albero Madre Latina

Albero Madre è uno spazio interamente dedicato a chi non ha. Un ambiente dove le professionalità incontrano i bisogni, accendendo una speranza nel cuore delle persone.

Archivi per il mese di “settembre, 2016”

Eutanasia, la dolce e amara morte

Eutanasia

In Belgio nel 2002 è stata introdotta la legge sull’eutanasia, la “dolce morte”.

Roma, 18 settembre 2016 – In Belgio nel 2002 è stata introdotta la legge sull’eutanasia, la “dolce morte“, con rigidi articoli in merito alla possibilità di praticarla. Tale possibilità dal 2014 è stata consentita anche ai minori malati terminali per mezzo dei genitori obbligati a sentire il medico curante e successivamente sottoporre la richiesta al controllo del Dipartimento federale che deve esprimere il suo parere. Continua a leggere…

Annunci

Se questi sono uomini e donne…

violenza

Persone fragili, violate, derise, percosse nel corpo e nell’anima.

Roma, 14 settembre 2016 – Persone fragili, violate, derise, percosse nel corpo e nell’anima, minacciate, annientate, strappate dai sorrisi e dalle parole. Sono queste le figure o figuranti che agitano il nostro tempo, sono le “Tiziana“, costrette al suicidio; sono le giovani donne rese all’impotenza e violentate mentre le amiche assistono e riprendono con il telefonino aspettando i “like“. Continua a leggere…

Il figlio maschio e lo stupro della prostituta/bambina

stupro

Aumentano i casi di stupro di gruppo su minori.

Roma, 11 settembre 2016. Un paese italiano, una storia di arroganza, delinquenza, mancato rispetto, bullismo, degrado, riflette e fa riflettere sullo stato di dignità del genere umano. Continua a leggere…

Nuova Era Onlus: resoconto di quanto raccolto per le vittime del sisma

raccolta

La Nuova Era Onlus Soc. Coop. Soc. ha indetto una raccolta beni di prima necessità in favore delle vittime del sisma che ha colpito l’Italia lo scorso 24 agosto 2016.

La Nuova Era Onlus Soc. Coop. Soc. ha indetto una raccolta beni di prima necessità in favore delle vittime del sisma che ha colpito l’Italia lo scorso 24 agosto 2016.

Nell’ambito dei rapporti improntati sulla trasparenza nei confronti di tutti quei cittadini che hanno mostrato solidarietà e sensibilità, la Cooperativa fornisce il resoconto di quanto raccolto: 1445 capi di abbigliamento, 59 paia di scarpe (uomo, donna, bambino); 330 litri di acqua, 55 confezioni di vario genere alimentare, 27,5 kg di pasta, 1 litro di olio, 19 litri di latte, 4 kg di farina, 84 alimenti in scatola, 12 kg di zucchero, 3 confezioni di alimenti per animali, 143 alimenti per neonati (omogeneizzati, latte in polvere e biscotti) e 7 confezioni degli stessi, 1 brandina pieghevole, 179 strumenti di cancelleria e 33 confezioni contenenti materiale per ufficio, 7 articoli di carta (fazzoletti, tovaglioli, rotoloni e scottex) e 122 confezioni degli stessi, 52 articoli tra coperte e piumoni, 11 strumenti per la cura dei neonati, 15 cuscini, 14 giochi e 9 scatoloni contenenti giochi di società, 389 prodotti per igiene personale e 149 confezioni degli stessi, 191 unità per igiene degli anziani e 5 confezioni delle stesse, 50 unità per igiene della donna e 22 confezioni delle stesse, 95 unità per igiene per neonati e 37 confezioni, 18 unità per igiene dell’uomo, 59 unità tra lenzuola e federe, 346 medicinali e 7 confezioni degli stessi, 31 articoli di plastica (bicchieri, piatti e forchette) e 191 confezioni degli stessi, 5 strumenti per la pulizia dell’ambiente (asciuga tutto, guanti saponati, Lisoform) e 3 confezioni degli stessi.

La Nuova Era Onlus ringrazia di cuore tutti i cittadini e tutti i volontari di Latina che hanno risposto prontamente al nostro appello solidale”, ha dichiarato Francesca Pierleoni, Presidente della Nuova Era Onlus Soc. Coop. Soc., “Ancora una volta, abbiamo dimostrato che ognuno di noi, nel proprio piccolo, può rivelarsi una risorsa importante per sostenere chi si trova in difficoltà”.

Navigazione articolo